top of page

Covid-19 e animali

Aggiornamento: 21 feb 2021

Esiste il rischio che il virus SARS-COV-2 sia trasmesso dall'uomo agli animali o da animale ad animale?

Nel corso della pandemia sono stati notificati in diversi Paesi positività per SARS CoV-2 in animali sia allevati che domestici. Evidenze epidemiologiche dimostrano che felini (gatti domestici e selvatici) visoni e cani sono risultati positivi al test per SARS-CoV-2 a seguito del contatto con persone infette da Covid19. Alcuni gatti hanno mostrato segni clinici di malattia. Nonostante ciò non risulta che i felini o i cani giochino un ruolo nella diffusione della malattia.

Un discorso a parte meritano i visoni nei quali, non solo è stato dimostrato il passaggio del virus SARS COV-2 dall’uomo ai visoni, ma anche la loro capacità di ritrasmettere il virus ai lavoratori dell’allevamento. Tale fenomeno è stato osservato in Olanda e in particolare in Danimarca, dove visoni colpiti da SARS COV-2 non solo hanno ritrasmesso la malattia ai lavoratori delle aziende ma i virus sono risultati geneticamente mutati rispetto a quelli inizialmente isolati.


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page